Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2010

Chi la fa...L'aspetti!

Con la vignetta tratta dal sito Ticinese  schieratosi contro i frontalieri a cui ho aggiunto lo stesso titolo che apre all'interno della settimana enigmistica l'angolo del quiz, generalmente di storia, segnalo una "curiosità".L'immagine raffigura tre ratti che divorano un formaggio con la bandiera del canton ticino. Due di essi hanno nomi italiani l'altro è Romeno.Senza altri commenti, salvo spendere due righe per citare le fonti che sono: un articolo di GianAntonio Stella sul Corriere, quelli apparsi oltre frontiera, il sito stesso degli autori di questa campagna (per chi volesse approfondire in rete cercate nella stampa on line : balairatt)che a prima vista mi sembra anti-immigrati ....che portano via il lavoro ai poveri svizzeri..... questi Elvetici(o meglio solo una parte speriamo minima) che non si sentono padroni a casa loro......
Davvero è il caso di dire: Chi ci ricorda?

Amministrare,non educare!

Eh, proprio non ce la fa il sindaco Vitali, quando esprime i suoi pareri a fermarsi un attimo prima di tracimare fuori dal discorso.Definizione quest'ultima che mi impongo di scrivere non assecondando l'istinto che suggerirebbe di battere sulla tastiera altri termini sfocianti verso il trivio.  L'impressione che ho è proprio questa, quando il sindaco con il piglio "ex-cathedra" che probabilmente per formazione gli riesce naturale interviene nelle questioni che coinvolgono le scelte della "sua" amministrazione. Lo fa nella stampa quando attribuisce all'ennesimo tentativo di strumentalizzazione da parte di chi (?)non vorrebbe-a dire di Vitali- affrontare i problemi, nel caso specifico le decisioni prese dalla sua giunta  sulla questione mense scolastiche.
Sul fatto che i debiti siano da saldare non ci piove.Ma, di fatto emarginando i bambini le cui famiglie morose per i più disparati motivi(incuria,furbizia reale necessità)non pagano le rette l'ammin…

Trasloco ep.V

Ora che la data del trasloco è stata fissata per la settimana compresa tra il 4 e il10 ottobre, ritengo inutile aggiungere altre parole a quello che può essere letto nella stampa locale.Ho seguito con attenzione il trasloco in quanto l'opportunità di cambiare la zona(che si ritenga giusto o meno il trasloco dell'ospedale dalla sede storica di via Candiani) scelta in previsione dell'afflusso di persone,gli "utenti" del nosocomio in definitiva noi, dopo avere inaugurato la struttura poteva essere sfruttata in maniera diversa. Da febbraio, data in cui Formigoni in frenesia elettorale inaugurava il termine dei lavori alla effettiva apertura -se rimarrà la data preventivata del prossimo 11 ottobre-, potevano essere studiate migliori prospettive anche solo sulla carta per migliorare la viabilità e l'impatto della struttura. A tutt'oggi mi sembra poca cosa avere costruito una rotonda con annesso semaforo lungo la via Novara, e avere slittato l'allacciamento vi…

Puliamo il Mondo!

Per fortuna che c'è "Puliamo il Mondo". Per chi all'interno di questo blog avesse dato una scorsa al reportage fotografico sul degrado del corridoio ecologico,può essere di conforto sapere che una boccata d'ossigeno nei boschi ai confini della nostra città porta la firma dell'iniziativa di legambiente, che come ogni anno mette in gioco coloro che si armano del kit del volontario,di molta buona volontà e vanno a pulire e riassettare gli anfratti ove i "soliti"incivili hanno lasciato rifiuti sparsi e togliere quelle erbe che li ricoprono. L'invito (ma l'iniziativa coinvolge già da ieri alcune scuole) che mi arriva e che estendo, sperando di riuscire ad esserci è per Domenica 26 alle 9,30 alla Cascina Burattana (sul viale Boccaccio, prima di Borsano all’altezza della farmacia comunale)

Google Vs Telecinco

Sul blog di Google oggi campeggia la scritta "Una vittoria storica per Internet".Infatti oggi " il tribunale federale di Madrid ha respinto le accuse di violazione di copyright contro YouTube". Sto riportando alcuni estratti del comunicato che prosegue con" Questa decisione è una grande vittoria per la Rete e le regole adottate per governarla. L’emittente televisiva spagnola Telecinco rivendicava la responsabilità di YouTube per i contenuti in violazione di copyright caricati dagli utenti sulla sua piattaforma". L'ora tarda mi impedisce di addentrarmi nelle implicazioni, naturalmente la violazione del copyright rimane illegale, tuttavia le responsabilità non vengono più delegate a "cani da guardia" della rete ma vengono attribuite ai singoli che compiono l'eventuale violazione.Mi prometto di riprendere la questione che definisce come a YouTube  sia attribuito esclusivamente il ruolo di  intermediario che fornisce servizi di hosting di con…

Un semaforo in via Novara?

Non commento troppo la notizia che estendo come mi arriva.Si segnala che dagiovedi 23/09/2010la circolazione su via Novara (altezza via Sardegna) andrà in contro a probabili disagi causati da lavori preordinati alla sistemazione di un impianto semaforico.
I lavori si protrarranno presumibilmente fino amartedi 28/09/2010.
Quello che mi sfugge è l'utilità in quel tratto di strada di un semaforo.Così su due piedi......non saprei rispondere.Nell'attesa che l'arcano venga svelato ricordiamoci il "calibro"della strada dove già ora le code sono discretamente fastidiose in orario di punta un semaforo non snellirebbe il traffico,penso.A meno che il semaforo non possa essere utilizzato come avviene nelle adiacenze della caserma dei pompieri, solo che mi sembra di ricordare che le ambulanze seguiranno un percorso alternativo alla via Novara.Mah il mistero è fitto e d'altronde aggiunge "suspance" all'apertura del nuovo ospedale.

PAM-Ticino

INVESTIMENTO da BUTTARE?




Oggi,ho inviato alla stampa quanto segue e che tratta del tema legato al  corridoio ecologico PamParco Ticino che potete approfondire nella sezione apposita del blog .La speranza oltre a quella di riportare in primo piano una situazione di degrado da sanare possa essere che lo stato dei percorsi ciclabili torni all'attenzione anche a Legnano, coinvolta marginalmente dalla questione ma che ha gravi carenze in generale nei percorsi ciclabili e  nello specifico dell'intervento mantiene gravi criticità.Una per tutte  tra  il raccordo tra l'uscita dal PAM in bici e la percorrenza della via Novara in direzione Borsano.
Nel sito del PAM è possibile informarsi sul corridoio ecologico di collegamento fra il Parco Alto Milanese stesso ed il Parco Lombardo del Ticino. Per chi dopo avere visionato all'interno del sito del Parco il progetto dell'opera e da esso invogliato volesse percorrerne il tratto fino a Buscate come successo al sottoscritto potrebbe c…

Venerdì sera...

Venerdì sera 24 Settembre a Canegrate si tiene un incontro nel quale si parla di energie rinnovabili.Gli organizzatori hanno invitato alla serata anche Fare Legnano,tale invito non può farci altro che piacere, valutiamo come sia senz'altro positivo che anche nella nostra zona si comincino a raccogliere firme per la proposta di legge sulle energie rinnovabili, raccolta che avviene come da locandina a margine della serata stessa.Per quanto sia un impegno gravoso,tutti noi che sosteniamo le alternative ad un modello di sviluppo fondato sulla"scommessa" in termini di sicurezza e reale convenienza economica al nucleare ed allo sfruttamento dei combustibili fossili, dovremmo impegnarci a fondo per raggiungere gli obiettivi delle 70000 firme per potere avviare l'iter della presentazione della proposta di legge.

Vita pubblica e Rete

Ricevo da Fiorello Cortiana questo interessante riflessione,troppo tardi per l'effettiva efficacia dell'invito alla partecipazione all'incontro che si tiene oggi alla Statale a Milano,non così tardi per estenderlo nel blog. "Dopo le circa 400.000 firme raccolte in poche settimane in rete con l'appello No Bavaglio e il conseguente binario morto per la legge sulle intercettazioni, dopo le uscite di Giorello e Galli Della Loggia sulle implicazioni della rete per la sovranità politica del regime democratico (sulle quali ad in calce trovate una mia riflessione), dopo le dichiarazioni dell'assessore all'Urbanistica di Milano Masseroli sulla partecipazione dei cittadini alle osservazioni sul Piano Regolatore Generale, c'è una significativa occasione di confronto e chiarimento sulle possibilità di una partecipazione informata alla vita pubblica.




Punti di Vista

Quanto può essere considerata "esigua" una minoranza di contestatori,ed è l'entità  del numero che determina la fondatezza o il rispetto  delle loro istanze?Soprattutto quando l'oggetto della contestazione è un bersaglio autorevole, uno di quelli che sarebbe meglio "non toccare"perlomeno qui in Italia (e difatti è raro che accada da parte dei politici,quasi lo è più dai comici). Questa domanda me la sono posta leggendo l'articolo di un resoconto del viaggio papale in Gran Bretagna da parte di un una fonte apertamente schierata,una rivista giornalistica cattolica  molto severa(eufemismo) nei confronti delle proteste avvenute, accompagnata dal balletto di cifre sul numero dei partecipanti alla manifestazione di protesta avvenuta,definiti come piccola minoranza. Per fortuna come i giornali "veri" posso vantarmi di avere le fonti in loco. Da Londra dove risiede e lavora da alcuni anni, ricevo volentieri questa mail di un'amica dove si raccoglie u…

STOP alla Caccia in Deroga

La notizia è vecchia ma questa settimana ho avuto molti post in primo piano.L'amico Giuliano mi segnala che ho dimenticato una buona notizia,pongo rimedio segnalandola ora.
In Lombardia per quest'anno niente caccia in deroga.il Consiglio regionale ha infatti bocciato a scrutinio segreto, con 39 voti favorevoli, 24 contrari e una astensione, la richiesta di deroga che ogni anno consentiva di cacciare alcune specie protette tutto l'anno.
Dal sito di Chiara Cremonesi di SEL animatrice con Italia dei Valori della proposta riporto come sia stata accolta la votazione che (leggo dalle pagine dei giornali)ha quindi contato 19 franchi tiratori tra la maggioranza.
Una vittoria storica, in una Regione che da anni, sorda ai vari pronunciamenti di illegittimità, approvava puntualmente un provvedimento sulla caccia in deroga, in barba alle direttive europee in materia”.
I paladini in Consiglio della lobby dei cacciatori ci stavano riprovando anche questa volta, sordi alle obiezioni nostre e…

Niente Mensa ai Bambini....

"E' iniziato l'anno scolastico, sono venuto a conoscenza tramite amici, che alcuni bambini sono stati fermati e interrotti mentre mangiavano durante la mensa del primo giorno di scuola e costretti a mangiare un panino in un'altra aula perchè non in regola con il pagamento della retta.Se così fosse, è inutile dire che, al di là delle ragioni economiche, il danno psicologico che subisce un bambino è evidente e prevedibile.La minaccia successiva è la sospensione totale del servizio.Non si potrebbero attuare altre  forme di rivalsa più civili soprattutto nei confronti delle famiglie piuttosto che sui minori? Ti risulta ? Hai qualche notizia migliore? Grazie per l'attenzione." postato ore 20.00
La domanda mi arriva dal sig.Giovanni, in una missiva virtuale: scelgo di rispondergli dal blog per condividere la questione del mancato pagamento delle rette delle mense, argomento purtroppo non nuovo. Penso che Giovanni, (al quale ho risposto durante la pausa pranzo che mi sa…

Trasloco episodio IV-Notizie Certe

Arriva a firma della direzione dell'ospedale una notizia certa.Dopo molti tira e molla, dopo averci illuso che il periodo delle ferie era quello giusto per cambiare sede, dopo avere fissato ai primi di settembre l'apertura della struttura per poi genericamente riferirsi al mese nella sua totalità.Il giorno scelto è il 27. Calma...non affrettatevi, il giorno 27 come potete leggere di seguito è sicuramente quello fino a cui si fa riferimento alla vecchia struttura.Poi si vedrà…


SECONDA INFORMATIVA PER TUTTI GLI UTENTI DELL’OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO 
VALIDITA’: FINO AL 27 SETTEMBRE 2010

"mai nel campo dei conflitti umani...

..così tanti dovettero così tanto a così pochi"




La frase del titolo è di Winston Churchill, la pronunciò durante uno dei periodi peggiori per la democrazia.Poco tempo dopo la consegna alla storia di queste parole,il quindici settembre 1940, settant'anni or sono la RAF celebrava il suo trionfo sulla Luftwaffe. Per quanto non penso che la cosa susciti particolari fremiti da questa parte del continente spero più nei lettori del mio blog, ne scrivo per diletto personale,la mia passione per gli argomenti storici (passione, ripeto non conoscenza)ha radici antiche che descrivo a parte e mi spinge a condividere queste poche righe. Per essere precisi infatti il giorno 15 di questo mese è  data fissata per commemorare la Battaglia d'Inghilterra, scontro che si svolse un arco temporale più lungo,tra l'estate e l'autunno 1940 secondo gli storici di scuola britannica. Nel giugno di settant'anni fa il nazismo era all'apice della gloria.Polverizzata con una campagna-lampo di…

La scelta della divisione Acqui

Mi pare opportuno segnalare questa iniziativa che ha in oggetto i fatti avvenuti a Cefalonia nel Settembre '43, nel quale la divisione Acqui,presente nell'isola alla data dell'Armistizio venne massacrata dai tedeschi. Su Cefalonia vi è ancora molto da scrivere, alcune ricostruzioni sono romanzate, come il film del 2001 ispirato all'eccidio per quanto ne esistano altre, storicamente accurate basate su testi e documenti dell'epoca,eppure non sufficienti per una verità definitiva. Quanto avvenne nell'isola al largo della Grecia è anche motivo di disaccordo;infatti se  molte responsabilità a mio giudizio possono essere fatte risalire al disastro nazionale che seguì l'annuncio e la "gestione" delle nostre forze armate e i rapporti con gli ex-alleati dopo la firma dell'armistizio di Cassibile,di cui uno degli aspetti più vergognoso fu il fuggi-fuggi delle alte sfere dopo l'8 settembre, alcune motivazioni sia da parte del Gen.Gandin, comandante del…

Annullata la cerimonia per Borsani

Nel post di venerdì avevo annunciato due righe sulla vicenda Borsani. Successivamente ho riportato il comunicato stampa a firma Federazione della Sinistra, Italia dei Valori, Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà e Verdi,nel quale si valutava come inopportuno("disdicevole"nel comunicato) il patrocinio del comune sulla vicenda, iniziativa alla quale ho dato adesione come presidente di Fare Legnano, così pure a eventuali manifestazioni in concomitanza della stessa. Prima annunciata in P.zza S.Magno, poi spostata  all'interno del comune apprendo ora dalla stampa come la cerimonia di domenica 19 settembre per il conferimento della Medaglia d'oro intitolata alla memoria di Carlo Borsani alla bandiera della sezione del Fante di Legnano (notare la specifica: la MOVM non gliela toglie nessuno)sia stata annullata. Tra le motivazioni addotte dal Presidente della sezione del Fante, promotore della cerimonia, sottolineo come egli scriva che su Borsani nella città di Legn…

Comunicato su Carlo Borsani

Apprendiamo da comunicazione inviata ai mezzi d’informazione che domenica 19 settembre in piazza San Magno con il patrocinio dell’amministrazione legnanese verrà commemorata nel corso di una cerimonia ufficiale la figura di Carlo Borsani, invalido e medaglia d’oro di guerra per le gesta compiute sul fronte greco albanese, in uno dei primi atti del conflitto voluto da Mussolini a sostegno dell’alleato nazista. Crediamo sia opportuno, per completezza storica, ricordare ai legnanesi anche altri aspetti della biografia di questo nostro concittadino. Carlo Borsani è stato fino all’ultimo un fiero e convinto sostenitore della causa nazifascista, divenendone, durante la repubblica di Salò, uno dei più autorevoli propagandisti. Dalle pagine del giornale da lui diretto, “La Repubblica Fascista”, si invocava «il diritto di lottare contro il nemico interno, di scovarlo, di annientarlo, di evitare che viva e congiuri all’ombra della nostra bandiera», mentre

Un Tragico Incidente

Per oggi la mia intenzione era di postare un commento nell'approssimarsi della ricorrenza dell'11 Settembre, magari sottolineando come a distanza di nove anni dall'attentato permanga alto il livello della paura e dello scontro, evidenziato dalla vicenda del minacciato poi rientrato, poi ancora ventilato rogo del Corano.Oppure avrei potuto dare spazio al comunicato stampa con il quale oggi nella nostra città i riferimenti locali del centrosinistra insieme ad alcune associazioni tra le quali Fare Legnano criticano la scelta operata dall'amministrazione sulla cerimonia del conferimento della medaglia alla memoria di Carlo Borsani alla bandiera della sezione del Fante.In questo secondo caso provvederò domani appena possibile soprattutto per coloro che leggessero queste brevi e si imbattessero in questo nome senza collegarlo a dei fatti comprensibili.
Per quanto triste ritengo necessario ricordare con due righe la scomparsa di Riccardo Sarfatti, avvenuta in un incidente str…

L'ESTATE STA FINENDO

Un anno se ne va…dopo la parentesi estiva riprendiamo i lavori dell'Associazione.Dalle pagine del sito di Fare Legnano ed in parallelo nel Blog posso informare i lettori che ci stiamo preparando per una iniziativa dal sapore locale alla quale daremo il giusto risalto in uno dei prossimi interventi su queste pagine. Non aggiungo altro in questo momento e se da un lato sembro reticente nello svelare le nostre attività non mi nascondo nell'aggiornarvi sul fatto che abbiamo risposto in maniera positiva alla sollecitazione proveniente dall'Amministrazione,di cui avrete letto nel sito di Fare Legnano. Per chi se lo fosse perso riassumo in poche righe.Infatti lo scorso luglio siamo stati contattati insieme ad altre associazioni locali (Culturali,Sportive,Ambientaliste etc)con una lettera nella quale ci viene chiesto di partecipare ad un non meglio definito evento sia come tempi che come organizzazione(festa?happening?mostra?)con una proposta rivolta al mondo dei giovani.La natura d…

Trasloco Episodio III

Che noia! Continuiamo a parlare di Ospedale arrivato al terzo capitolo, purtroppo chi legge questo blog dovrà portare pazienza, come noterete l'argomento mi interessa.Non solo, pur non avendo ambizioni giornalistiche devo confessare la mia soddisfazione nel leggere le notizie dalla stampa  che hanno riportato con i crismi dell'ufficialità l'aneddoto da me postato fin dal 25 Agosto. E' stato confermato il peregrinare di persone convinte che la struttura fosse agibile e fruibile.Tanto che la direttrice generale Dotti ha dovuto specificare ben chiaro che  il riferimento per cure,visite,pronto soccorso etc. continua a rimanere nella vecchia struttura di via Candiani. Tuttavia non è solo della mia vanità nell'apprendere questo fatto che intendo scrivere. Per dare un'idea della confusione con cui abbiamo a che fare, sottolineo quanto apparso sul tema del trasporto pubblico, nello specifico del servizio di autobus denominato Linea H e "dedicato" al servizio de…

Corsi Serali

A Legnano il neo decano Cazzaniga in una intervista a Polis,parla anche di formazione, alla domanda specifica rivoltagli sulla posizione della chiesa italiana di dedicare il prossimo decennio pastorale alla “questione educativa” risponde:
«È una scelta obbligata. È un capitolo su cui si gioca il futuro, su vari fronti. Sono strategiche le scelte che faremo in tal senso, ma soprattutto dovremo cercare un’alleanza educativa – chiesa, famiglie, scuola ed enti educativi – che sappia dare risposte univoche e concordi, altrimenti rischieremo sempre più una deriva educativa. Dovremo saper creare un clima di ascolto, comprensione, stima». Coincidenza vuole che mi capita di leggere questa intervista firmata A.Cerella,di cui riporto un brano, mentre navigando in internet sto visitando il sito di SEL.Ritengo interessante riportare sulla questione scuola quanto leggo  in un intervento a firma Loretta Scannavini proprio nel sito di Sinistra Ecologia e Libertà che pubblicato ieri riporta un'aspet…