Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2010

Acqua sempre nel mirino di Formigoni 2

Ricevo e pubblico. Salve,nonostante la partecipata Manifestazione del 13 novembre davanti al Pirellone, il Consiglio Regionale della Lombardia martedì 30 novembre voterà il Progetto di Legge sulla gestione dell'acqua, in applicazione del Decreto Ronchi, lo stesso di cui si chiede l'abrogazione attraverso il Referendum nazionale che ha raccolto 1 milione e 400 mila firme in Italia, di cui ben 237 mila in Lombardia. Quindi anche il Progetto di Legge Regionale porterà a consegnare ai privati la gestione dell'acqua. Vi invitiamo quindi a mandare un’ EMAIL ai Consiglieri Regionali per dire NO alla privatizzazione dell'acqua in Lombardia.Cliccate sopra a EMAIL per accedere al testo suggerito per invio.Roberto Fumagalli del Coordinamento Regionale Lombardo dei Comitati per l'Acqua Pubblica invita a concentrare la spedizione delle email il giorno: LUNEDI’ 29 NOVEMBRE, in modo da intasare la posta dei Consiglieri.

Pioggia...

E dopo non molto guidavo nella pioggerellina del giorno morente, coi tergicristalli in piena azione ma incapaci di tener testa alle mie lacrime. Non sono tra le persone che ama particolarmente le giornate troppo calde quando poi sono in estate e afose mi paiono tutte uguali.Ma un poco le rimpiango quando capita come oggi di guardare fuori dalla finestra e trovare per l'ennesimo fine settimana il cielo plumbeo,i balconi fradici e mi si prospetta di incontrare le persone e di vedere gli amici per quattro chiacchiere solo al chiuso di quattro mura. Più che la poesia dei versi di Nabokov  mi viene l'umore di commentare che l'unica magia di giornate come questa la si può trovare nelle parole di Sandrone Dazieri:  La pioggia a Milano ha un effetto quasi magico sul traffico: non funziona più nulla. Provo a pensare positivo osservando che alcuni colori nelle giornate di pioggia rendono meglio, come la foto che ho scattato stamane al parco Castello.

La Legnano da Bere,stappa il ...C-Rodin

Ha aperto al pubblico la mostra su Rodin e a partire dallo scorso 24 con il consueto garbo e discrezione che li contraddistingue, i governanti di questo angolo di Lombardia  hanno tessuto le lodi delle scelte in campo socio/culturale da loro effettuate in questi ultimi dieci anni:l'entusiasmo ha coinvolto a tutti i livelli  l'amministrazione  cittadina partendo dalle massime cariche passando per i rappresentanti dei commercianti che siedono nei banchi del consiglio comunale e al presidente della commissione cultura, si vocifera(ma si tratta di falsità) che anche gli uscieri di palazzo Malinverni vogliano prendersi la loro parte di merito per avere convinto i Francesi a concederci la mostra. Attraverso i resoconti  dell'inaugurazione e tracimando in ogni lettura stampata o virtuale che fosse le dichiarazioni del sindaco precedente,ora assessore alla cultura, e di quello attuale hanno "scolpito"(vale la pena di usare questo termine) l'immagine di una città pront…

Circola in Rete

Basta cliccare sull'immagine per aprire il documento che gira in internet e che riguarda la limitazione dei fondi alle associazioni sulla donazione del cinque per mille.Il testo è eloquente quindi non mi dilungo oltre.Per quanto il sottoscritto sia ritardatario lo pubblico ugualmente per conoscenza,ho già aderito alla raccolta firme ma ritengo importante al di là della adesione o meno sapere come si muove e in che direzione va la politica dei tagli del governo, in questo  volta a colpire la scelta di coloro che destinano consciamente ad una associazione del terzo settore la percentuale della propria dichiarazione dei redditi.E soprattutto capire a quali scopi verrebbero utilizzati  i fondi stornati dalla redistribuzione alle associazioni.

Giornata dell'Albero II

Velocissimo aggiornamento.Oggi un amico mi informa che il Presidente della provincia Podestà'(è possibile recuperare il comunicato via internet da Legnano News,come esempio) in occasione della Giornata dell'Albero ha posto l'accento sulla validità dell'iniziativa, voluta dal ministero dell'Ambiente.
Chi avesse letto il mio blog, nel post di sabato sempre sullo stesso argomento ha già potuto notare come sia evidente la discrasia tra la presa di posizione di Podestà raffrontata al vuoto di proposta cittadina sull'argomento.A meno di volere considerare il tutto esclusivo lavoro di propaganda senza intenti concreti......
Sarà un argomento da approfondire in tempi brevi.

Giornata dell'Albero?A Legnano No.

Domani è la festa dell'albero, giornata scelta dal ministero per l'Ambiente come occasione per richiamare l’attenzione di tutti, ma soprattutto dei più giovani, sull’importanza dei boschi e delle foreste, sul loro fondamentale ruolo di polmone verde per la Terra. Questo intento è riportato all'interno del sito del ministero dell'ambiente  www.minambiente.it ,dove è presente il testo completo dell'iniziativa.Di essa l'aspetto più visibile è la proposta di piantumazione in contemporanea, per il 21 novembre alle ore 12.00, in ogni Comune aderente, di un numero di alberi proporzionale ai nati nella fascia di appartenenza del singolo Comune sulla base della popolazione residente.La piantumazione dovrà essere effettuata, in terreni che abbiano un particolare valore sotto il profilo dei temi cardine prescelti: la lotta all’illegalità e la piantumazione come cura del territorio per contrastare il dissesto idrogeologico.  Sfogliando gli appuntamenti della giornata è possi…

Cena

Domani sera il Coordinamento per l'energia felice organizza l'incontro per fissare il punto sulla raccolta firme per le rinnovabili. Il programma della serata prevede che al termine della riunione  Dalle 19.30 alle 22.00, ci si intratterrà con poesie e musiche e la compagnia di alcuni consiglieri regionali e responsabili di associazioni.

STOP ai sacchetti di plastica

Ho letto nel sito di Legambiente la risposta che l'associazione del cigno verde ha dato dagli industriali di settore che vorrebbero continuare a sprecare sacchetti di plastica monouso a danno dell'ambiente.La riporto di seguito anche per fare il punto della situazione su questo argomento.Tra l'altro nello stesso sito leggo come il 27 novembre prossimo  davanti ai supermercati, Legambiente promuoverà  il primo “referendum” tra i consumatori al fine di far esprimere le proprie preferenze sul tipo di sacchetto da utilizzare per la spesa.Di seguito potete leggere quanto afferma Andrea Poggio vicedirettore di legambiente . Dopo le recenti dichiarazioni dei ministri Prestigiacomo e Romani  che hanno assicurato che non ci sarà un'altra proroga che consentirà di proseguire con la distribuzione dei sacchetti di plastica "usa e getta", gli industriali di settore (Unionplast, IPPR e Federazione Gomma Plastica) sono arrivati persino a chiedere il cambiamento della legge, …

Precari

Ho letto della vicenda di Paola Caruso, giornalista precaria del Corriere che dopo una lunga esperienza lavorativa al quotidiano milanese ha scelto di intraprendere lo sciopero della fame per raccontare la sua storia e le sue aspirazioni frustrate nell'ottenere la dignità di un posto di lavoro che non fosse traballante. La vicenda è su molti quotidiani on-line , quindi non mi dilungo oltre. In primo luogo perché in quanto fatto di attualità le fonti per seguire la vicenda sono migliori che non il riassunto che potrei scrivere io, in secondo luogo perché purtroppo con il precariato molti convivono e lo subiscono e di fronte a queste situazioni le mie parole potrebbero sembrare retorica.Come riporta la stampa,nella rete ci si divide  tra chi appoggia Paola, esprimendo la propria solidarietà e chi, invece ne critica il gesto ritenendolo fuori luogo. Il link al blog dove si può farsi un'idea della questione  è il seguente:http://paolacars.tumblr.com/ Tuttavia penso che diffondere la …

Primarie

Oggi a Milano si vota per le Primarie. Se fossi milanese sarei andato a votare per dare una preferenza, e la mia scelta sarebbe caduta su Pisapia, proprio per essere chiari. Ma ciò su cui scrivo non riguarda le primarie del capoluogo ed i suoi risultati, fermo restando l'auspicio che al termine di esse si "serrino i ranghi" e si cominci a lavorare per dare una prospettiva nuova a Milano più che un volto nuovo a Palazzo Marino. Scrivo di primarie perché penso che l'introduzione di esse in Italia abbia rappresentato una ventata di novità nel panorama politico e se a volte, in alcune situazioni,sono state usate per sistemare conti interni o avere una visibilità nelle future liste elettorali rimangono ugualmente un buon metodo per selezionare il candidato di uno schieramento con il programma da esso rappresentato. Per il sottoscritto gran merito va a Pisapia che ha posto per primo la necessità di parlare di progetto per la città prima che si sviluppasse il consueto rincorr…

Domani in Piazza Mercato

Domani al mercato cittadino continua la raccolta firme per le Energie Rinnovabili, l'appuntamento nella nostra città  si terrà' nella piazza del mercato dalle 9.00 alle 13.00. Dopo molti banchetti saltati causa maltempo,speriamo nel sole, in modo che oltre al banchetto di domani, possa tenersi la manifestazione Milanese a favore del mantenimento dell'acqua pubblica Lombarda. Penso a come quest'ultima, pur trattando di altro argomento sia legata idealmente all'attuale raccolta firme  per la mobilitazione e la sensibilizzazione operata su temi di questa importanza, acqua pubblica ed energie rinnovabili: si tratta del nostro futuro. Tale sovrapposizione obbligherà qualcuno di noi organizzatori della raccolta firme a saltare uno dei due impegni, poco male, importante è che entrambi gli eventi abbiano successo.

Da Non Credere....

Quando ho aperto questa mail pochi istanti fa sono rimasto un attimo basito da quanto leggevo.
Non vorrei sembrare polemico oltre misura, ma lo slogan usato da questa campagna per pubblicizzare la mostra in oggetto suona poco rispettoso nei confronti di chi sta vivendo le ripercussioni dell'alluvione che tutti conosciamo come cronaca quotidiana.
Purtroppo il volto di questo autunno non colpisce per bellezza il Veneto e in particolare Padova che è una città meravigliosa, e che sicuramente merita un soggiorno prolungato, noi (la Mattifamily), siamo stati laggiù poche settimane or sono e ne siamo rimasti colpiti.
Forse dopo quanto avvenuto in questi giorni  invitare i turisti ad accorrere per godere la città e aiutare economicamente anche con una permanenza è buona cosa...Così pure come usare un po' di tatto e di "cervello" nel diffondere gli slogan promozionali.

Prima della neve si è sciolta l'ordinanza

La Provincia fa retromarcia sull’obbligo di catene ai “veicoli” .Era scontato visto il trambusto provocato dall'ordinanza dell'assessore De Nicola?Come cittadino sono stupefatto da come sia stata gestita questa ordinanza.Leggendo del rinvio(non l'annullamento) di essa da parte del Presidente Podestà e le motivazioni addotte rimango ancora più perplesso. La faccenda era partita male dall'inizio, con una stesura del testo che stabiliva l'obbligo,secondo alcuni molto discutibile.Esempio è dato dalla terminologia "veicoli" adottata (formula usata nell'ordinanza che paradossalmente comprendeva anche le biciclette e le slitte)al posto probabilmente di “autoveicoli” ovvero auto e camion ma altre incongruenze "tecniche"sono state rilevate da fonti diverse. In secondo luogo dal fatto che l'Assessore stesso,come riportato dalla stampa subito dopo la divulgazione ammoniva i deputati ai controlli a non utilizzare l'ordinanza per fare cassa, la let…

Olona ed esondazioni

Mi è difficile usare frasi che non suonino già di "vecchio", espressioni trite e ritrite  per descrivere quanto sta dietro le esondazioni dei fiumi avvenute in molte parti di Italia in questi giorni, alcune molto vicino a noi e nel caso del Lambro e del Seveso rappresentano più una "routine" che una notizia. Per essere onesti avevo anche dubbi nell'affrontare l'argomento, in questo periodo.Uno dei rischi che si corre concretamente  è il venire etichettati da una certa categoria di persone come sciacalli che approfittano della tragedia che colpisce alcuni, per perseguire i propri scopi.Stereotipo del detrattore -ma non esclusivo- coloro i quali non perdono occasione per dare le colpe unicamente agli ambientalisti che non permettono -a loro dire- che i fiumi vengano dragati. Ma altrettanto onestamente devo scrivere che "francamente me ne infischio" nel caso questo mio post finisse letto da qualcuno che sollevasse questo tipo di obiezioni. Ciò che mi pr…

6-7 Novembre

Per fortuna non siamo soli.Malgrado a Legnano la raccolta firme per la proposta di legge a favore delle rinnovabili segni il passo, le iniziative nel resto della nostra regione e in tutta Italia continuano. Dal sito energiafelice segnalo quanto viene organizzato in occasione della data "clou"di  questo fine settimana coincidente con il 23° anniversario della vittoria al referendum contro il nucleare in Italia. Tutto questo in attesa di fornire la data del prossimo appuntamento legnanese nel quale proseguiremo il nostro appoggio a questa campagna.

Sabato 6
09:00 – 16:00 a Milano, in piazza Cordusio
09:00 – 13:00 a Malnate (VA), presso l’area Coop
09:00 – 13:00 a Mantova, in piazza Martiri
09:30 – 12:30 a Melegnano (MI), in piazza Risorgimento
10:00 – 18:00 a Lecco, in piazza Garibaldi
10:00 – 12:00 a Bellano (LC), in piazza Tommaso Grossi
10:30 – 13:00 a Varese all’incontro con Vendola
14:00 – 18:30 a Merate (LC), in piazza Prinetti
14:00 – 18:30 a Varese, in piazza Montegrappa
1…

Anni Verdi

Se Legnano da poco ha alcuni tratti di rete ciclabile (tuttora scollegata) o se negli ultimi anni la raccolta differenziata è migliorata tanto da potersene vantare è tutto merito delle amministrazioni succedutesi a Palazzo Malinverni? Di sicuro le decisioni sono state prese da queste ultime, ma sarebbe stato così se non vi fosse stata una richiesta continua, pressante e costante in tal senso? Prima di rispondere a questa domanda provo a fare mente locale su alcune richieste ed alcuni problemi vissuti dalla città in questi ultimi anni. Ho infatti aggiunto una nuova pagina in questo mio foglio virtuale. Ho scelto di chiamarla anni verdi perché in essa sto cominciando a raccogliere articoli dalle pagine dei giornali che riguardano alcune tematiche portate avanti dai verdi. Lo faccio con piacere,penso che in questo periodo temporale il gruppo dei verdi legnanesi abbia lavorato molto bene, raccogliendo in proporzione all'impegno speso ben poco. Soprattutto in questi anni ho lavorato e conos…

A DOMANI

Domani sera al Circolone di Legnano, via San Bernardino12 dalle ore 20.30 in concomitanza con lo spettacolo di Cabaret  raccogliamo firme a favore delle energie rinnovabili.
Mancano pochi giorni vi aspettiamo numerosi.
La vignetta, di Vauro è scaricabile dal sito www.energiafelice.it