Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2011

Primo Maggio e Referendum

Vorrei condividere una notizia positiva, Domenica infatti avviene la  prima uscita cittadina del neocostituito “Coordinamento del Legnanese 12 giugno - 4 si per il futuro”. Grazie all'occasione offerta della festa del Primo Maggio organizzata da Cgil, Cisl e Uil in piazza Don Sturzo a Legnano, il Coordinamento inizia il percorso locale che condurrà ai referendum del 12 e 13 giugno. Il clima che si è creato intorno ai referendum, non è dei migliori.Il governo, già probabilmente inquieto per lo straordinario successo della raccolta firme(1.400.000) dello scorso anno a favore dell'acqua pubblica e ora, dopo l'incidente di Fukushima, in fibrillazione per avere realizzato che la tragedia Giapponese avrebbe pesato negativamente in sede di voto e che il superamento del quorum al referendum sarebbe stato molto probabile, dopo avere fissato le date della consultazione in un periodo in cui dopo un anno di impegni, le persone cominciano ad avere altro per la testa, prosegue nei tent…

Nuovo candidato a Legnano

Per quanto ne so, come in ogni occasione elettorale locale le elezioni amministrative hanno inizio molto prima che i cittadini le percepiscano. Il fatto che nella nostra città si svolgeranno nel 2012 come nelle occasioni precedenti,  non impedisce che lontano dalla coreografia di manifesti, cartelloni, santini elettorali e comizi che accompagnano il rush finale dell'ultimo mese pre-voto, il dibattito legato all'appuntamento con le urne si comincia a muovere sempre in anticipo. Questo fiume di dibattiti, riunioni, proposte (a volte di litigi)nel suo percorso "sotterraneo" arriva a dei tratti  in cui sbocca all'aperto sotto varie forme.Come anche alcuni ritagli di giornale del passato possono testimoniare, si arriva ad un punto in cui la necessità di porre freno alle voci incontrollate diventa ineludibile, ed il dibattito si sposta in altre sedi, soprattutto quelle dei quotidiani. Il destino delle coalizioni elettorali si forma anche attraverso questi momenti di co…

Thor

Molto carina la parodia di Thor che circola su Youtube e che fa il verso allo spot della marca di automobili tedesca con sede a Wolfsburg . Il divertissement arriva da casa Marvel stessa, e dalle visualizzazioni e dallo scrivere che se ne fa in rete pare che "funzioni" parecchio. Esce tra poche ore infatti l'atteso, almeno per il sottoscritto, film "Thor" di Kenneth Branagh, ennesimo divo che si avvicina al mondo dorato dei supereroi a cui  viene affidato il personaggio del dio del tuono. Tra alti(parecchi, vedi i movie su x-men, spidey e così via) e bassi (che pure non sono mancati,tipo i due film con protagonista Hulk o quello su Elektra) il cinema da ormai diversi anni investe in supereroi. Quanto tempo è passato dagli effetti a basso costo del primo film Marvel sull'uomo ragno (della fine dei '70 che andai a vedere in sala, mi sembra al "Galleria") e dagli incassi probabilmente poco soddisfacenti che ne determinarono scarsa fortuna sul gr…

25 Aprile a Legnano

Partecipo da diversi anni alla commemorazione del venticinque Aprile nella piazza della nostra città.E ripercorrendo a ritroso la memoria di esse non mi era capitato mai di vedere lo spiazzo davanti a Palazzo Malinverni così poco frequentato. Non uso il termine "deserto" perché sarebbe ingeneroso nei confronti di chi comunque era presente. Complice che sia, la sovrapposizione della festa religiosa a quella civile con "ponti" annessi rimane il fatto che non è uno spettacolo bello da vedere quello della manifestazione per la liberazione principalmente frequentata da autorità e soggetti il cui ruolo impone l'esserci . Notoriamente Legnano non brilla per la partecipazione a queste iniziative e per estensione generalmente non partecipa alla vita di piazza salvo nel caso vi sia l'et circensem di romana memoria. Perché stupirsi quindi se la situazione si ripete, non vi sarebbe motivo. Però lo spazio per una riflessione mi rimane: ma il nuovo dov'è? E per il n…

25 Aprile

25 Aprile: Fare Legnano ricorda questa data con l'intervento che potete leggere di seguito il cui autore, Giancarlo Restelli ci consente di ospitare nelle pagine virtuali della nostra  associazione.
Con queste poche righe vi invito alla lettura dell'intervento nel foglio di Fare Legnano. Al Professor Restelli vanno i nostri più sentiti ringraziamenti.Per avere dato la possibilità di unire la nostra voce alle tante che raccogliendo l'appello dell'ANPI nazionale diranno nelle piazze d'Italia un chiaro  e forte NO a quei senatori della destra, che stanno tentando, con una ignobile proposta di legge, di abrogare la XII disposizione transitoria della Costituzione che vieta la riorganizzazione del partito fascista.E sempre per riecheggiare le frasi dello stesso appello per ribadire in questo 25 aprile  che dalla Liberazione non si torna indietro.Da tutte le piazze, vie, scuole,caserme, mostrare ancora una volta, e questa volta di più, il volto dell’Italia più bella e civ…

Earth Day 2011

Il 22 Aprile come ogni anno viene ricordata l'importanza della conservazione delle risorse naturali della Terra attraverso l'Earth Day, la Giornata della Terra. Dal 1970 le azioni individuali e collettive per la salvaguardia del nostro pianeta aumentano.Ho letto che quest'anno l’obiettivo è di far registrare un miliardo di azioni "verdi"(Billion Acts of Green delle quali una percentuale importante è frutto di atti proposti da singoli cittadini), prima del Summit della Terra che si terrà dal 14 al 16 maggio 2012 a Rio de Janeiro in Brasile. Anche nel nostro paese ci si adegua a questa mobilitazione. Come possibile leggere nell'intento di Porta la Sporta ( iniziativa che riunisce Comuni, associazioni ambientaliste come il  WWF, Italia Nostra, o di altra natura quali il Touring Club Italiano e Adiconsumer)per vincere le sfide ambientali è necessario essere in tanti, agire in sinergia, e formare un fronte unico che prenda parte, con azioni quotidiane alla lotta co…

Diffondete la notizia, Please!

La retromarcia del Governo sul Nucleare puzza tanto di escamotage per un gioco delle tre carte di cattivo gusto. Protagonisti da una parte il governo stesso nella parte del mazziere, e gli Italiani dall'altro.Il timore è che il mazziere sia un baro che mentre maneggia le carte mostrandotele una alla volta, nasconda la carta con l'effigie dell'atomo solo per tirarla fuori al momento buono.Ovvero dopo i Referendum del 12 e 13 Giugno. Affronterò in seguito quanto legato a questo interessante retromarcia sul futuro energetico del nostro paese che assomiglia più una inversione  ad U in autostrada. Per ora in questo post è giusto dare spazio al comunicato che proviene dal neonato Coordinamento Legnanese a supporto dei Referendum. Quale settimana migliore se non questa in cui si festeggia  l'Earth Day e di seguito la Resistenza, per ribadire che malgrado ogni trucco si possa escogitare per boicottare la scelta degli Italiani la parola d'ordine(scusate la retorica) possa …

Grazie per l'attenzione

Da quando mi sono preso l'impegno di gestire per prova un Blog personale son passati ormai alcuni mesi. In questo tempo trascorso più che altro nell'equivalente informatico del passare dall'eta della pietra lanciata a quella della pietra ricevuta sul capo, destreggiandomi nel tentativo di capire come funzionano i blog e il linguaggio html, non nego che alcune soddisfazioni me le sono tolte. Ad esempio se  non fosse che sono certo di essere negato per la scrittura con un minimo di velleità di cronaca(troppo fazioso, poco obiettivo, ma cosa più rilevante tendente al litigio con la sintassi ), sarei tentato nel cimentarmi a livello di hobby come cacciatore di notizie. Scherzi a parte, in pochi mesi e gestendo a livello amatoriale l'avventura interessante (e faticosa)legata a questo Blog mi è capitato già due volte di anticipare le notizie rispetto alla stampa.Poca cosa, chiaramente.La stampa on-line locale(che ha tempi più rapidi rispetto a quella "classica")ha…

Vignette sul Nucleare

Diffondiamo quanto più possibile il messaggio che il 12 e 13 Giugno si vota.(la slide è in formato shockwawe).Il 12 e 13 Giugno si vota per i Referendum.Tra di essi quello sul nucleare L'impegno è importante ma si può ricordarlo anche con ironia come si può trovare nel sito e nel gruppo Facebok del Coordinamento lombardo "Energia Felice" (per le energie rinnovabili e contro il ritorno del nucleare in Italia).


Comitato Cittadino

"Oggi abbiamo la grande occasione di chiudere definitivamente l’avventura nucleare e aprire una nuova stagione energetica. Questo è l'auspicio contenuto nell'appello di presentazione del Comitato referendario “Vota SI per fermare il nucleare." Penso che faccia bene il  Comitato ad essere ottimista, malgrado i miei dubbi esposti di seguito e per quanto il Governo in carica,sul Nucleare dopo averlo riproposto senza tenere conto del pronunciamento referendario del 1987 non abbia intenzione di fare sconti nella sua marcia verso il ritorno all'atomo. Il mancato accorpamento dei Referendum con le amministrative, il silenzio sui temi legati all'atomo e ai problemi che comporta tornati prepotentemente alla ribalta solo in seguito al disastro di Fukushima, e in conseguenza di questo avvenimento la moratoria di un anno che sa tanto di ultima spiaggia per depotenziare il voto del 12 e 13 Giugno sono prova di questa inarrestabile volontà. Quello del Nucleare è stato argomen…

Verdi verdi

Da Monica Frassoni via Facebook apprendo come i Verdi-Verdi formazione sedicente ecologista piemontese, stanno definendo l'accordo per sostenere la candidatura di Piero Fassino candidato sindaco a Torino. In gioco se non ho capito male vi sono sullo sfondo anche gli equilibri della Regione Piemonte che sembrerebbe(da quanto si legge su alcuni articoli di giornale) attraversata da molti malumori tra i sostenitori di Cota ed il PdL e che in caso di defezione dei Verdi-Verdi e dei Pensionati (il partito) potrebbe affrontare navigazione politiche perigliose. Ricordo con molto rammarico come i verdi-verdi, nella nostra zona approfittando dell'ambiguità della loro proposta (molto vicina all'ambientalismo che piace ai governanti perché ne asseconda a priori molto le scelte) e avendo come figura di spicco locale un cacciatore, penalizzarono molto i Verdi nostrani, alle  elezioni provinciali di qualche tornata fa. La mossa di Fassino per quanto motivata (ma da sviscerare a fondo v…

Convocata l'Assemblea di Fare Legnano

Malgrado il clima "estivo"che ad altre occupazioni invoglierebbe, durante questa settimana vi sono delle importanti scadenze da onorare,dopo i due consigli comunali di fila che hanno chiuso la scorsa settimana la politica locale presenta degli incontri nei quali si comincia a discutere di lavori in comune. Inoltre da Giovedì data fissata per l'incontro, si potrebbe cominciare ad operare attivamente a sostegno della campagna referendaria come Comitato di Sostegno.Nell'attesa degli esiti di queste consultazioni diamo spazio alla nostra CONVOCAZIONE ASSEMBLEA
Cari Soci e sostenitori Vi comunico che il giorno Venerdì 15 Aprile 2011, presso la sede ANPI di Legnano in via Ciro Menotti 78 a Legnano viene convocata l’assemblea ordinaria dell’associazione Fare Legnano. L'Assemblea si svolgerà con le seguenti modalità ed ordine del giorno  Prima convocazione: ore 20,30. Seconda convocazione: ore 21,00. All'ordine del giorno: 1) Aggiornamento sulla situazione dei tagli…

Amianto in sicurezza vicino al PAM

In questo blog si parla molto del Parco Altomilanese e dei suoi dintorni, il motivo è semplice, mi sono ripromesso come "buona azione" ambientale di tenere sott'occhio la situazione nel parco, almeno per questi mesi in cui gestisco questo diario on line.
Nessuna mia intenzione di sopperire al  lavoro in alcuni casi buono(in altri decisamente meno) degli enti preposti, soprattutto la Protezione Civile. Chiamatelo passatempo, oppure come preferite, in ogni caso avere un occhio di riguardo per le "magagne" non è prerogativa del solo sottoscritto. Vi sono altre persone che hanno a cuore una natura magari non propriamente incontaminata ma almeno libera da sozzure e che davanti a certi spettacoli poco edificanti ( e pericolosi) come montagne di eternit, non hanno perso la capacità di indignarsi. Ho ricevuto da Giuseppe, conoscitore e frequentatore del polmone verde nostrano che si estende verso il Ticino, una serie di foto che fanno ben sperare. In alcuni post addiet…

Tagli al PAM, qualcosa si muove?

Qualcuno, a parte noi di Fare Legnano e i lettori del Blog, sembra si sia accorto dei tagli nel Parco Alto Milanese. E lo ha segnalato nel gruppo Facebook di Questa è Legnano ricevendo una risposta (che pubblico anche per chi non è iscritto al social network di Mark Zuckerberg), dall'Ufficio Relazioni con il Pubblico di Legnano, attraverso la responsabile. Al momento, come potete leggere nell'estratto o più esaurientemente via internet la situazione non si è chiarita,la reazione per il momento si è semplicemente limitata alla richiesta di delucidazioni agli uffici comunali competenti . Come al nostro interno ben noto, i tagli operati all'interno del PAM hanno attirato da tempo la nostra attenzione, lo abbiamo segnalato con richiesta scritta via internet all'Ente Parco e alla Provincia, in via informale alla Protezione Civile e faxando la richiesta al Corpo Forestale dello Stato. Da tutti abbiamo ricevuto delle risposte cortesi,sollecite con disponibilità in alcuni cas…

Il Presidio davanti alla Accorsi

Avete presente i vecchi film western nei quali al cavallo azzoppato viene risparmiata una dose di inutili sofferenze abbattendolo? Penso di sì. D'altronde i duri Cowboys dei film non andavano troppo per il sottile, e d'altronde cosa potevano fare diversamente? Mica caricarsi l'animale ferito sulle spalle o interrompere l'inseguimento dei banditi per cercare un caritatevole veterinario! Tolto il dente...pardon l'equino e via il dolore. Ci sono situazioni che non possono essere mediate nella fiction, pena la perdita di interesse dello spettatore e via quindi con i metodi drastici, la cosa è logica. Tuttavia nella realtà le cose potrebbero essere gestite in maniera differente, con minor approccio Draconiano alle questioni, soprattutto a quelle delicate quando  riguardano i soggetti  più deboli.  Lo sceriffo Vitali e la sua giunta si stanno comportando nello stesso modo dei Cowboys citati all'inizio con la Casa di riposo Accorsi.La struttura ha dei problemi chiaramente…

Domani Mattina

Domani mattina verso le dieci vi invito a fare un giro dalle parti di via Colombes a Legnano dove si tiene un presidio davanti alla casa di riposo L.Accorsi.Il Gruppo Consigliare Legnanese di cui Sinistra Ecologia e Libertà fa parte, utilizza questo strumento per  portare all'attenzione dei concittadini una "svendita" le cui ragioni non trovano sufficienti giustificazioni nelle dichiarazioni del Primo cittadino. Il volantino che verrà distribuito riporta in forma sintetica i punti principali del dissenso e lo riporto di seguito. A Domenica.