Passa ai contenuti principali

Primo Maggio e Referendum



Vorrei condividere una notizia positiva, Domenica infatti avviene la  prima uscita cittadina del neocostituito “Coordinamento del Legnanese 12 giugno - 4 si per il futuro”.
Grazie all'occasione offerta della festa del Primo Maggio organizzata da Cgil, Cisl e Uil in piazza Don Sturzo a Legnano, il Coordinamento inizia il percorso locale che condurrà ai referendum del 12 e 13 giugno.
Il clima che si è creato intorno ai referendum, non è dei migliori.Il governo, già probabilmente inquieto per lo straordinario successo della raccolta firme(1.400.000) dello scorso anno a favore dell'acqua pubblica e ora, dopo l'incidente di Fukushima, in fibrillazione per avere realizzato che la tragedia Giapponese avrebbe pesato negativamente in sede di voto e che il superamento del quorum al referendum sarebbe stato molto probabile, dopo avere fissato le date della consultazione in un periodo in cui dopo un anno di impegni, le persone cominciano ad avere altro per la testa, prosegue nei tentativi di boicottare il voto con un balletto di ambiguità, bugie e quanto possa risultare utile nel tentativo di non fare raggiungere il quorum.
Sul nucleare il premier spera, dichiarandolo apertamente, che tra un paio d’anni l’emotività degli italiani scatenata dai drammatici fatti giapponesi si sia placata. Questo auspicato rilassamento gli consentirà di tornare alla carica con il progetto di imporre il nucleare nel nostro paese.
Non abbiamo bisogno di tutele del genere, il nostro futuro per l'acqua per il sole e per la giustizia lo scegliamo da soli.
Domenica mattina dalle 9.30 sperando in una buona giornata  che faccia da cornice per la festa dei lavoratori e che favorisca il passaggio dei destinatari del messaggio, i nostri concittadini, mi troverò insieme agli amici di Fare Legnano fra tutti coloro che aderiscono al coordinamento sotto al comune gazebo con i simboli della consultazione del 12 e 13 giugno. Mentre la voce ufficiale del Coordinamento raggiungerà i canali appropriati , nel circoscritto ambito dei lettori del Blog vorrei invitare tutti coloro possano e vogliano impegnarsi in qualunque modo, dalla sola presenza ad un impegno più concreto a raggiungerci per darci forza e contribuire a diffondere le ragioni dei quattro Sì che sosteniamo e che gli italiani potranno scegliere nelle urne.

Commenti

Post popolari in questo blog

Insieme per Legnano. Quando la faccia è come il…bronzo.

“Hai la faccia come il…” è una locuzione che normalmente alberga ai bassi livelli nelle conversazioni, recentemente tornata alle cronache dopo essere stata usata come parte del “lessico politico” in una recente assemblea del PD, chiaramente in quella sede censurata.

Un territorio sotto assedio: oggi si decide su ACCAM.

A dispetto del cauto ottimismo che si poteva auspicare alcuni mesi or sono, le novità riguardanti ACCAM e la discarica nel Parco del Roccolo portano nubi nere sul futuro del territorio e sono argomento di cronaca quotidiana.

Ancora polemiche sul Parco ex-Ila (e dintorni).

Ci sono persone che hanno la verità in tasca, certezze cristalline e la convinzione di essere nel giusto.Beate loro.