Slides "Energetiche"


Oggi vorrei estendere ai lettori di questo blog quanto arrivato dal sito Energia Felice. Per i lettori più assidui del blog sigla ben nota in quanto fonte di riferimento a cui ho attinto a piene mani per notizie, materiali e attività sulla questione energetica e non solo. Per chi non lo conoscesse provo a descriverlo in due parole.
Energia Felice è il coordinamento regionale con sede a Milano che si occupa di energia, dall'informazione e cultura per la transizione dalle fonti tradizionali fossili a quelle rinnovabili, alle attività sul territorio che ne sostengano lo sviluppo nel nostro paese.Così come è avvenuto in occasione dei Referendum del 12 e 13 Giugno nei quali ha costituito un polo principale tra quelli a sostegno della grande vittoria della partecipazione per le scelte del futuro energetico del nostro paese, ugualmente era avvenuto in precedenza sia per la raccolta firme che ha portato ai referendum come all'analoga raccolta che ha permesso
  la presentazione della proposta di legge di iniziativa popolare avente oggetto ugualmente le energie rinnovabili.
Spero di essere stato preciso in ogni caso fornisco il collegamento con il sito per conoscere meglio le attività di EF.E proprio legato all'attività principale (ma non unica)di Energia Felice nella newsletter arrivatami lo scorso 15 Luglio via posta elettronica ho trovato questa iniziativa che ritengo interessante e sicuramente da condividere.
Mario Agostinelli introduce l'iniziativa destinata a fornire documentazione per il consolidamento di una lettura territoriale dell’energia come bene comune legato alla vita.Attraverso una sequenza di slides  molto esauriente, aggiornata, logicamente concatenata in capitoli e a libero accesso da parte di chiunque,descritta più sotto. Il numero di slides è corposo ma e fruibile a capitoli di cui possibile fare il download, mantenere aggiornata, integrare come specifica lo stesso autore che invita oltre alla visita del sito testualmente, "mi deste una valutazione e, se lo riteneste utile, ne parlaste nelle vostre reti"  quest'ultima sollecitazione, come avete potuto leggere, eseguita.
Dopo i saluti comincia la presentazione che riporto pari pari con i link correlati.

Presentiamo una sequenza logica di 462 slides in formato PowerPoint suddivise in 8 sezioni per sostenere e documentare la necessità di orientare l’attuale sistema energetico centralizzato e basato sulle fonti fossili e sul nucleare verso energie rinnovabili decentrate sul territorio. I dati esposti in grafici, immagini, proposizioni sintetiche, sono i più aggiornati disponibili e possono essere organizzati e utilizzati liberamente. L’accesso è libero e gratuito, sia per scopi didattici, che di documentazione e come supporto a ricerche.
Il filo conduttore è quello esposto nel libro “Cercare il sole. Dopo Fukushima” (2011) di Agostinelli, Meregalli e Tronconi, edito da EDIESSE. L’energia è trattata come un bene comune e sono valutati i risvolti della stessa sia sul piano ambientale che climatico, nonché considerati gli effetti per l’economia e il lavoro. Il modello della crescita indefinita è analizzato come percorso senza via d’uscita e sono ampiamente trattate le implicazioni di nuovi stili di vita, di minori consumi di materia ed energia, della prevalenza della vita sull’economia.
Le sezioni in cui il database è suddiviso sono:
Ogni sezione è indipendente e contribuisce a un insieme di 8 presentazioni da affiancare alle 462 slides complete per una ricca documentazione “free”. Le presentazioni sono state compilate da Mario Agostinelli (agostinelli.mario@gmail.com) su materiale per la maggior parte elaborato originalmente. Per le slides scambiate in occasione di incontri e dibattiti, si ringraziano gli autori che le hanno rese disponibili.

Commenti

Post popolari in questo blog