Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2013

#cambiastrada

Il prossimo 4 maggio per una mobilità nuova!  Ho già condiviso la notizia via Facebook, ma vale la pena di scriverlo anche nel blog. A Milano, tra cinque giorni dalle 14:30,in Piazza Duca d’Aosta (Stazione Centrale)si terrà la prima manifestazione nazionale di pedoni, ciclisti e pendolari indetta dalla Rete per la Mobilità Nuova Per l'appunto,ci si aspetta e me lo aspetto anch'io (impegni permettendo,conto di esserci) che Pedoni, Pedali e Pendolari si ritrovino uniti

Andrea Orlando neo ministro dell'Ambiente del Governo Letta…

…ma chi e? Tra i ministri del nuovo Governo di resa(all'incapacità di fare politica)nazionale, trovo il nome di Andrea Orlando, che siederà sulla poltrona del dicastero per l'Ambiente.
Leggo anche nella stampa come sia definito uno degli esponenti di punta tra i "quarantenni" del Pd.
Ma,a parte questa qualifica al momento

Partito Demo

Divertente.Aggiungere commenti mi sembra inutile.La vignetta è tratta dal   blog dello "stellato"Gavagnin,  che ne permette la diffusione citando la fonte: per accedere basta cliccare sopra al seguente link  Gava

"Marcia per la Terra", si spera nel pomeriggio…

21-04-13 Giorno stabilito a Legnano per l'iniziativa"Marcia per la Terra"sono quasi le ore 10:00.
Arrivo, come sempre in anticipo in questa piazza dove dovrebbe esserci il gazebo, e trovo il nulla, nemmeno gli organizzatori.
La pioggerella di qualche minuto fa ormai si è trasformata in un incessante picchetti o nella vasca ornamentale piena d'acqua che occupa una buona parte del selciato prospiciente il supermarket centrale cittadino.
Solo questo basterebbe

Via l'Ulivo dal PD

Dopo il voto di oggi che durante la quarta tornata degli scrutini per l'elezione del presidente della Repubblica ha probabilmente bruciato per causa delle divisioni interne al PD, Romano Prodi,mi sa che il partito di Bersani cancella anche il ricordo della coalizione capeggiata dal professore che ostinatamente figura ancora oggi nel suo simbolo, l'Ulivo.

21 Aprile, Legnano. Una marcia per la tutela del territorio!

Il Forum nazionale “Salviamo il Paesaggio” propone, in concomitanza con l’Earth Day mondiale che ricorre il 22 Aprile prossimo, una manifestazione generale pubblica a salvaguardia dei terreni liberi e fertili rimasti.
A raccogliere l'appello a Legnano il Comitato locale,la cui scelta del luogo nel quale operare la manifestazione per la tutela del territorio è ricaduta sull'area
interessata al progetto Ikea di Cerro Maggiore.

Ikea? Una soluzione sostenibile…

Passano le settimane ed aumenta la concreta possibilità che nel territorio di Cerro Maggiore,tra Rescaldina e Legnano, trecentomila metri quadrati di territorio siano inghiottiti dal "progresso" che avanza. Nelle pagine dei giornali molto si sta scrivendo sull'argomento, tanto che penso siano pochi ad ignorare che il gigante svedese "della brugola" IKEA ha puntato gli occhisui terreni adiacenti alla porzione di territorio legnanese
compresa tra via Barbara Melzi, l’Autolaghi e la Saronnese. Il progetto

Adios Amigos, Fare Legnano è alla fine della pista...

Questo post affianca quanto è possibile leggere nel blog dell'associazione della quale sono stato presidente per tre anni. Infatti all'inizio dello scorso mese di marzo abbiamo sancito l'ultimo atto per Fare Legnano. Con l'approvazione unanime dell'assemblea straordinaria
dell'associazione effettuata il 7 marzo 2013, il presidente di essa,ovvero il sottoscritto, ha ricevuto

Una Chernobyl italiana a Rovello Porro?

Aggiornato venerdì 5 aprile 2013:Le prime reazioni al comunicato origine del post sottostante sono arrivate e reperibili al medesimo link che trovate all'interno del post .
Associare una catastrofe nucleare al nome di Rovello Porro non è esattamente esercizio mentale usuale quando si pensa alla cittadina che dista poco meno di quindici chilometri da Legnano. Eppure è con questi termini,usati in un comunicato congiunto opera di due associazioni, Mondo in Cammino e AIPRI, che viene definito quanto avvenuto alla fine degli anni novanta a venti minuti d'auto da noi, in provincia di Como. Ha colpito la mia attenzione oltre la vicinanza dell'accaduto, anche il silenzio ventennale che grava sulla vicenda, quasi sicuramente una delle motivazioni ulteriori che ha spinto le due associazioni a pubblicare in rete quanto da loro elaborato. In breve, siamo nel 1989 a Rovello Porro, in una ditta che forgia telai di auto (non è importante, ma nel comunicato si cita l'Alfa "133",…

Rifiuti Zero

Qualcosa sta muovendosi sotto la cenere degli inceneritori… Battute a parte, la notizia che vale pena riprendere in questo blog proviene da Roma dove lo scorso 27 marzo, con ben poco riscontro nei media probabilmente impegnati a seguire le vicende(o se preferite, scandagliare il pantano) in cui è finita la politica nazionale è stata depositata la Legge di Iniziativa Popolare Rifiuti Zero. Come già avvenuto per iniziative analoghe, ad esempio per la raccolta firme 2007 con oggetto la L.I.P. sull'acqua  che precedette l'iniziativa referendaria 2011, o la proposta che permise di consegnare a fine dicembre 2010, centomila firme a favore di una L.I.P. sullo "Sviluppo dell'efficienza energetica e delle fonti rinnovabili per la salvaguardia del clima", per "Rifiuti Zero" la mobilitazione di alcuni soggetti ha dato vita a questo primo passo lungo il sentiero che ripropone il noto iter di banchetti, convegni, iniziative a sostegno e promozione della raccolta firme…