Passa ai contenuti principali

Due bombe contro la "Mauro Venegoni"


Ho appreso pochi istanti fa nella pausa pranzo quanto commento.
Due bottiglie incendiarie contro la sede cittadina di ANPI. Stanotte "ignoti" hanno colpito in via Ciro Menotti, il virgolettato è preso dalla stampa che descrive i fatti imparzialmente,ed in assenza di rivendicazioni non può altro che prendere atto dell'accaduto.(link della fonte:)
Nell'attesa che ai responsabili le autorità competenti diano un volto, è importante dare piena solidarietà all'associazione nazionale partigiani. 
Ma
indipendentemente dal risultato delle indagini, personalmente ritengo che il proliferare nella zona dell'Altomilanese di gruppi chiaramente riconducibili alla destra estrema, alcuni dei quali espostisi chiaramente con iniziative volte a mettere in discussione il ruolo di ANPI nazionale, non possa essere ignorato dalle istituzioni.
In questo lembo di territorio a cavallo di provincie nelle quali spira forte (e da tempo)il vento dell'intolleranza e dell'odio è necessaria, a mio modo di vedere la massima condivisione di intenti tra chi crede nei valori dell'antifascismo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Insieme per Legnano. Quando la faccia è come il…bronzo.

“Hai la faccia come il…” è una locuzione che normalmente alberga ai bassi livelli nelle conversazioni, recentemente tornata alle cronache dopo essere stata usata come parte del “lessico politico” in una recente assemblea del PD, chiaramente in quella sede censurata.

Un territorio sotto assedio: oggi si decide su ACCAM.

A dispetto del cauto ottimismo che si poteva auspicare alcuni mesi or sono, le novità riguardanti ACCAM e la discarica nel Parco del Roccolo portano nubi nere sul futuro del territorio e sono argomento di cronaca quotidiana.

Ancora polemiche sul Parco ex-Ila (e dintorni).

Ci sono persone che hanno la verità in tasca, certezze cristalline e la convinzione di essere nel giusto.Beate loro.