Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2013

SEL a Congresso

Immagine
Domenica il Circolo del Legnanese di Sinistra Ecologia Libertà invita gli irriducibili assetati di buona politica alla propria assemblea congressuale, che si terrà a Legnano per l'appunto il giorno 1 Dicembre 2013,dalle ore 9.00 presso il Circolo “Fratellanza e Pace” di Via S. Bernardino 12. SEL ha convocato il Congresso Nazionale a metà gennaio del 2014, appuntamento che

Partono le Consulte Territoriali

Immagine
Partono le Consulte Territoriali. E lo fanno con il freno a mano tirato, almeno alla Consulta Oltrestazione, dove la sera di mercoledì 20 si è svolta la prima uscita pubblica del parlamentino di zona. All'incontro presso la sede di via Venezia, oltre ai membri della Consulta si sono ritrovati una decina di cittadini gran parte di essi da me conosciuta come legata ad associazioni operanti sul territorio.All'appello hanno risposto infatti il Gruppo quartiere San Paolo, il Circolo Santa Teresa ed il Comitato Laboratorio di Quartiere Mazzafame.

Anche la protesta di via Oberdan arriva in piazza!

Immagine
Due facce della stessa città: da una parte quella che propone dall'altra quella che protesta…potrebbe essere un titolo buono, anche d'effetto, se non fosse estremamente didascalico e tutto sommato impreciso, per descrivere due avvenimenti che segnano questa giornata festiva.
Stamattina a Legnano si è tenuto l'evento di apertura della giornata programmato dall'Amministrazione comunale in occasione dell'ultima domenica a piedi dell'anno, il convegno "Ambiente e ambienti per una Legnano più vivibile".

Stop alla Cavour!

Immagine
La polemica, almeno quella, monta dopo l'interrogazione parlamentare di SEL con oggetto la missione delle tre navi della nostra Marina militare che "promuoverà le eccellenze italiane tra Penisola Arabica e Africa"
Intanto oggi la Cavour è salpata dal porto di Civitavecchia.Rimarrà in navigazione per 146 giorni con a bordo 1200 militari.

Rescalda, 10 novembre.

Immagine
Ennesima "Passeggiata Antifascista" stamane a Rescaldina, dove una volta in più le bandiere dell'organizzazione di estrema destra hanno incrociato il popolo eterogeneo di militanti senza gazebo né vessilli accomunati dal collante dell'antifascismo.
Mi improvviso cronista della mattinata alla quale ho partecipato solo per breve tempo, rischiando che le mie impressioni diano un quadro parziale della situazione,il mio mestiere non è quello del giornalista come ripeto ai lettori del blog, per resoconti di stampo differente conviene fare riferimento a media ufficiali.
Delle certezze sono innegabili;

Skyline meneghina

Immagine
A Milano i nuovi grattacieli crescono come funghi. Mi rendo conto che sarà una constatazione banale, soprattutto per chi a Milano ci va quotidianamente per lavoro o per qualunque altra occupazione che porti spesso il suo cammino nel capoluogo, soprattuto nell'area della stazione Garibaldi.