Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2015

Chiude Accam. I legnanesi tra Fabbrica dei Materiali, Tariffa puntuale e Biogas.

Immagine
Oggi nella ZTL legnanese il Gruppo Consiliare della Sinistra legnanese ha incontrato i cittadini per presentare il punto della situazione dopo le vicissitudini che hanno portato al voto della maggioranza dei comuni soci di ACCAM (tra cui il nostro) prefigurando uno scenario che vedrà nei prossimi anni la chiusura dei forni dell’inceneritore senza revamping.

Una rete che fa acqua...sempre più cara.

Immagine
Qualche giorno fa, l’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva ha diffuso a mezzo stampa i propri dati che analizzano i costi sostenuti dai cittadini per il servizio idrico integrato nel corso del 2014. Insieme ad essi sono stati resi pubblici anche i dati relativi alla dispersione idrica,si tratta di cifre sconfortanti, che fotografano una rete malmessa con tariffe sempre in aumento.

Il progetto Biogas in via Novara e qualche accenno sulla trasparenza.

Immagine
Sarebbe interessante parlare della centrale di biogas/compostaggio che AMGA ripropone in via Novara a Legnano, argomento capace di radunare una cinquantina di persone (fonti di stampa, mi trovavo in altre faccende affaccendato) la sera dello scorso 18 marzo alla prima assemblea pubblica organizzata sul tema. Il progetto, di cui si attende ancora la versione definitiva dovrebbe abbinare la raccolta puntuale dei rifiuti (che pressappoco suona come:paga di più chi inquina di più).

Dichiariamo illegale la Povertà:l'iniziativa internazionale arriva nel nostro territorio.

Immagine
Oggi a Legnano nel pomeriggio volantinaggio per la promozione dell’incontro pubblico legato all'iniziativa "Dichiariamo illegale la Povertà" che si svolge a Canegrate lunedì 16 marzo 2015 alle ore 21.00, presso l’aula consigliare del confinante comune. Come da locandina allegata interverranno amministratori cittadini ed il professor Riccardo Petrella.

Acqua Pubblica sempre nel mirino...

Immagine
Sono passati solo quattro anni dal Referendum ma sembra che 27 milioni di italiani non abbiano mai votato per sostenere l’Acqua Pubblica,compresi i concittadini, è infatti opportuno ricordare che nel 2011 tra il 53% dei legnanesi recatisi alle urne quasi il 93% decretò la vittoria del SI. E malgrado questa scelta chiara, siamo ancora in alto mare, perdonate il gioco di parole.

Lavoro e Diritti tra Dignità e Prospettiva di Vita.

Immagine
L’intenzione de L'Altra Europa del legnanese di promuovere una riflessione sul lavoro e sui diritti, in una serata infrasettimanale poteva sembrare inizialmente un’idea arrischiata e pretenziosa.I numeri e la qualità della proposta hanno premiato l’impegno del Comitato locale.