Passa ai contenuti principali

DISCLAIMER

In questo blog scrivo e commento su avvenimenti o fatti dei quali sono parte in causa,di cui mi interesso o che intendo condividere in rete.
Quindi i resoconti, ragionamenti e le impressioni che sono raccolti in "Cose da Matti" sono frutto di elaborazioni per cui mi prendo la responsabilità secondo le vigenti leggi.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Ritengo di non avere alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del blog stesso, che fornisco come semplice integrazione e servizio agli utenti di questo blog.
Ciò è valido anche per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità.
Eventuali commenti dei lettori a corollario dei post, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
I commenti contrari allo spirito del blog saranno censurati o eliminati



Quesa pagina è creata con Licenza Creative Commons .È consentito scaricare e condividere i lavori originali pubblicati in questo sito,purché non siano utilizzati a scopi commerciali e comunque sempre attribuendo la paternità dell'opera

Post popolari in questo blog

Insieme per Legnano. Quando la faccia è come il…bronzo.

“Hai la faccia come il…” è una locuzione che normalmente alberga ai bassi livelli nelle conversazioni, recentemente tornata alle cronache dopo essere stata usata come parte del “lessico politico” in una recente assemblea del PD, chiaramente in quella sede censurata.

Un territorio sotto assedio: oggi si decide su ACCAM.

A dispetto del cauto ottimismo che si poteva auspicare alcuni mesi or sono, le novità riguardanti ACCAM e la discarica nel Parco del Roccolo portano nubi nere sul futuro del territorio e sono argomento di cronaca quotidiana.

Ancora polemiche sul Parco ex-Ila (e dintorni).

Ci sono persone che hanno la verità in tasca, certezze cristalline e la convinzione di essere nel giusto.Beate loro.